You are here Home

Benvenuto nel sito Istituzionale del Comune di Mompeo

Sportello Confartigianato Imprese presso Comunità Montana "Sabina"

Sportello della Confartigianato Imprese presso la  Comunità Montana "Sabina"

Via Mazzini, 5/b - 02047 Poggio Mirteto (RI) -

tel . 0765 423586/7  FAX: 0765 441252

e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per sapere di cosa si occupa la Confartigianto e quali servizi offre, apri il file che segue.

Sportello Confartigianato presso Comunita' Montana Sabina

 

STORIA DI DUE PINI MARITTIMI

Molti cittadini si chiederanno quale possa essere stato il finale di una storia durata mesi, costruita intorno a quello che avrebbe dovuto essere soltanto un intervento di ordinaria manutenzione: il taglio di due pini! Ormai non c'è più da meravigliarsi! Da due anni a questa parte, ogni iniziativa intrapresa dalla nuova amministrazione costituisce un'occasione per coinvolgere i cittadini sulle questioni più svariate. E così si susseguono i manifesti, bianchi o colorati, ad incuriosire le persone su questioni che definirei di poco conto, ma che comportano un duro lavoro da parte di chi è tenuto, in base ai regolamenti o allo Statuto, a dare comunque una risposta.

E torniamo ai due pini di cui tanto si è parlato pochi mesi fa, che l'amministrazione ha deciso di far tagliare a seguito di segnalazioni verbali da parte di alcuni cittadini, allarmati dal pericolo di caduta dei rami in occasione di particolari eventi atmosferici, nonché dalle gravi lesioni provocate al muro di cinta e alla pavimentazione dall'apparato radicale degli stessi, inoltre dal pericolo di cadute rovinose costituito dal tappeto di aghi, che si formava periodicamente sulla strada laterale in forte pendenza. Il taglio, preceduto, comunque, dalla relativa comunicazione al Comando Stazione Forestale di Poggio Mirteto, avveniva in data 7 febbraio 2015, ad opera di un gruppo di cittadini volenterosi, i quali, con i propri mezzi e senza alcuna spesa e /o onere a carico del Comune, provvedevano ad eliminare lo stato di pericolo. Peraltro, la predetta decisione è stata adottata in buona fede, visto che in precedenza ERANO STATI TAGLIATI NEL MEDESIMO SITO ALTRI 4 PINI MARITTIMI.

QUESTI I FATTI! Si direbbe: “fatti di vita ordinaria!”, eppure hanno costituito l'inizio di UNA LUNGA ED ESTENUANTE GUERRA DI CARTE.
11 febbraio 2015: 1a INTERROGAZIONE della minoranza;
20 marzo 2015: SEGNALAZIONE della minoranza al Corpo Forestale;
24 marzo 2015: 2a INTERROGAZIONE della minoranza;
02 aprile 2015: articolo sul giornale Corriere di Rieti su iniziativa del gruppo “Per Mompeo”;
17 aprile 2105: 3a INTERROGAZIONE della minoranza;
28 aprile 2015: arrivo in Comune di una richiesta di informazioni da parte di LEGAMBIENTE, cui è pervenuta la medesima segnalazione;
08 maggio 2015: nonostante la redazione di una dettagliata relazione da parte del Responsabile dell'Ufficio Tecnico comunale, si è reso necessario conferire l'incarico ad un agronomo forestale, affinchè fornisse un parere professionale adeguato a salvaguardare il Comune dalle conseguenze delle varie segnalazioni; logicamente con conseguente presentazione di PARCELLA.
09 giugno 2015: esposto della minoranza alla Prefettura;
10 giugno 2015: richiesta della minoranza al Segretario comunale sulla regolarità amministrativa.
Per tutto quanto sopra, sono stati eseguiti accurati accertamenti dal Corpo Forestale presso l'ufficio tecnico del Comune, con acquisizione di tutta la documentazione relativa ai fatti contestati, in particolare della relazione dell'agronomo, dalla quale è risultato che “l'abbattimento dei due pini per somma urgenza e la messa a dimora di quattro piante di prunus a compensazione della porzione di verde sottratta si ponevano come l'azione più ragionevole per garantire nell'immediato delle condizioni di sicurezza più durature ed efficaci nel rispetto delle normative vigenti”.

Dalle indagini è emerso che NON SUSSISTONO ILLECITI, né PENALI, né AMMINISTRATIVI.

In tutte le storie si cerca sempre un lieto fine; anche questa storia ce l'ha:
questa primavera i quattro “prunus” si sono riempiti di tanti fiorellini rosa e poi di tante foglie scure; piano piano diventeranno sempre più rigogliosi e per i pochi anziani rimasti in paese costituiranno un fresco e piacevole riparo dal cocente sole estivo.

 

 

 

 

RISCONTRO ALLA LETTERA DELLE ASSOCIAZIONI "PRO LOCO DI MOMPEO" E "COGLI L'ATTIMO"

L’art. 30 dello Statuto del Comune di Mompeo testualmente recita: “I cittadini, in forma singola o associata, le associazioni e gli organismi di partecipazione possono rivolgere al sindaco interrogazioni con le quali si chiedono ragioni su specifici aspetti dell’attività dell’Amministrazione. La risposta all’interrogazione deve essere fornita dal sindaco entro il termine massimo di sessanta giorni dal ricevimento”.

In ottemperanza alla predetta disposizione, riscontro, nei tempi consentiti, la richiesta avanzata dalle Associazioni “Pro-Loco” e “Cogli l’attimo” con lettera aperta del 26.04.2016, ns. prot. n. 1168.

Non ritengo necessario, né opportuno convocare un’assemblea pubblica sul tema proposto, per i seguenti motivi:

1) Le associazioni “Pro-Loco” e “Cogli l’attimo” - delle quali, peraltro, faccio parte come associata - hanno sempre ottenuto dall’attuale Amministrazione tutto quanto era ed è nel loro diritto, così come tutte le altre associazioni;

2) Un’assemblea pubblica sull’argomento sarebbe soltanto un’ulteriore occasione di polemiche, liti e offese.

Gradirei un confronto civile, ma manca il presupposto fondamentale: il rispetto, prima di tutto delle persone, poi delle autorità.

Comunque, le doglianze avanzate dalle predette associazioni sono del tutto ininfluenti di fronte ai gravissimi problemi che Mompeo, come tutti i Comuni Italiani, sta attraversando in questo tragico momento storico, in cui si combatte quotidianamente per la stessa sopravvivenza del nostro Comune.

Mompeo, 19 maggio 2016

Il Sindaco, Avv. Silvana Forniti

 

NUOVI ORARI RICEVIMENTO SINDACO

Si comunica alla cittadinanza che si è ritenuto opportuno modificare gli orari di ricevimento del Sindaco.

NUOVI ORARI UFFICI COMUNALI


 
Altri articoli...
Pagina 7 di 13