You are here Home

Benvenuto nel sito Istituzionale del Comune di Mompeo

Esposto inoltrato dall'Associazione Pro Loco alla Prefettura di Rieti

Prot. n. 202 del 25.01.2017

Preg.mo

Vice PREFETTO Vicario

Dott.ssa  CORTESI

 

OGGETTO: Riscontro a richiesta informazioni in ordine a utilizzo Sala Consiliare Bernardino Naro da parte dell'Associazione Pro-Loco di Mompeo – ESPOSTO inoltrato dall'Associazione.

Nel riscontrare la Vs. Preg.ma del 12.01.2016, ns. prot. n. 68, si rappresenta quanto di seguito:

1)      in data 21.12.2016 (ns. prot. n. 3467) la Pro-Loco di Mompeo presentava presso gli Uffici comunali la richiesta di patrocinio che si allega in copia;

2)      nella stessa data (ns. prot. n. 3468) la sig.ra Michela Cortegiani, quale delegata dell'Associazione Pro-Loco, depositava richiesta di utilizzo a titolo oneroso della Sala Bernardino Naro, che si allega in copia, unitamente alla ricevuta di versamento di € 200,00;

3)      la richiesta di cui al punto 1), pur se non presentata nel termine di 20 giorni prima previsto dal relativo regolamento, è stata evasa nel minor tempo possibile (4 gennaio 2017), dovendosi provvedere con delibera di giunta e, quindi, con la presenza del segretario comunale, il quale espleta il suo incarico presso la sede comunale di Mompeo soltanto il lunedì (si ricorda che la vicenda si è sviluppata nel periodo delle festività natalizie); l'Associazione Pro-Loco, tramite la delegata sopra indicata, è stata comunque avvertita verbalmente dal sottoscritto sindaco, alla presenza dell'addetta al protocollo, in ordine alla certezza della concessione del patrocinio richiesto (come è sempre stato concesso per ogni manifestazione), al fine di dare all'Associazione medesima la possibilità di organizzarsi e di pubblicizzare l'evento.

4)      Quanto alla richiesta di cui al punto 2), non veniva rilasciata la relativa autorizzazione per i seguenti motivi:

a) la Sala Bernardino Naro, attualmente adibita a Sala Consiliare, è stata richiesta per svolgere uno spettacolo e per un buffet;

b) il Regolamento per la concessione dei locali comunali, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 1 del 21.02.2009, - che si allega in copia - prescrive all'art. 3: “La SALA D'ONORE BERNARDINO NARO può essere concessa per attività convegnistiche, cerimoniali e di rappresentanza”, all'art. 4: “I locali SALA FABRIZIO NARO e AUDITORIUM possono essere concessi a Enti pubblici, Associazioni e privati anche per iniziative private”, mentre all'art. 5: “È vietato far uso delle sedi sopra elencate per scopi diversi da quelli elencati”;

c) l'articolo 6 del medesimo Regolamento richiamato dalla Pro-Loco, - che recita: “Gli stabili in argomento sono concessi in uso, a titolo oneroso, ad Enti pubblici, ad Associazioni locali e a privati, per lo svolgimento di convegni, attività socio-culturali e ricreative”, - è palesemente in contraddizione con quanto prevedono gli articoli precedenti, tant'è che si prevede la modifica del Regolamento medesimo;

d) in ogni caso non è previsto alcun obbligo in merito a carico del Comune, ma semplicemente la facoltà di disporre dei beni secondo un criterio di opportunità;

e) peraltro, come in precedenza pubblicato con manifesti affissi negli spazi pubblici, sul sito e sulla pagina Facebook istituzionale del Comune (v. copia manifesto allegata), la Sala Bernardino Naro è compresa tra i locali oggetto di recente completamento dei lavori di ristrutturazione del Palazzo Baronale Orsini Naro, per i quali è INDISPENSABILE una bonifica, a causa dell'annosa presenza di volatili.

5) Con la deliberazione di Giunta n. 1 del 4 gennaio 2017, - il cui contenuto, come già detto, era stato anticipato immediatamente dopo la richiesta, - sono stati concessi A TITOLO GRATUITO:

- l'utilizzo della Sala Fabrizio Naro (art. 4 Regolamento sopra riportato);

- l'utilizzo della cucina del Centro Diurno;

- le attrezzature di proprietà comunale (tavoli, panche e sedie);

- l'esenzione dal pagamento della Tosap (suolo pubblico);

- l'affissione gratuita dei manifesti negli appositi spazi comunali.

6)      Nonostante quanto concesso, la Pro-Loco ha annullato la manifestazione solo ed esclusivamente al fine di protestare contro la decisione assunta dal sottoscritto Sindaco, poi avallata con la delibera di Giunta di cui al precedente punto 5, nonché al fine di diffamare pubblicamente la sua persona, come, purtroppo, è avvenuto in numerose altre occasioni (si allegano i due manifesti affissi negli appositi spazi pubblici e pubblicati sulla pagina facebook della Pro-Loco).

7)      Per quasi tre anni la scrivente ha tentato di instaurare con la predetta Associazione un rapporto improntato sulla massima tolleranza, come si evince chiaramente e a mero titolo di esempio dalla nota prot. n. 2988 del 29.10.2016, avente ad oggetto il riscontro alla richiesta di parere da parte della Pro-Loco per l'iscrizione all'Albo Regionale, che si allega in copia.

8)      Ma tale tentativo ad oggi si è rivelato del tutto inutile, considerato che di fatto detta associazione si identifica con la minoranza, condividendone pienamente le posizioni contro l'Amministrazione in carica, tutt'altro che propositive e costruttive.

Nel concludere la presente comunicazione, che si spera esaustiva, la scrivente manifesta la sua ferma intenzione di tutelare, nelle forme più opportune e nelle Sedi competenti, la propria dignità personale, istituzionale e professionale, più volte lesa gravemente con ogni forma di pubblicità.

Rimanendo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, porge distinti saluti

IL SINDACO

Avv. Silvana Forniti

 

ASSISTENTE SOCIALE - QUANDO TROVARLA

HAI BISOGNO DI PARLARE CON L’ASSISTENTE SOCIALE DEL COMUNE DI MOMPEO?

LA DOTTORESSA NICOLETTA DEMELAS SARÀ IN COMUNE OGNI MARTEDI DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 11:50.

L’Assessore ai Servizi Sociali

Dott.ssa Chiara Cortegiani

 

"Natale..insieme!" - RISPONDE IL SINDACO

La Pro-Loco ha deciso di annullare la manifestazione “Natale..insieme”, prevista per il prossimo 6 gennaio, addossandone le responsabilità al SINDACO, per non aver quest’ultima concesso – peraltro conformemente al Regolamento - l’uso della Sala Bernardino Naro (sala d’onore utilizzata per i consigli comunali e per la celebrazione del rito civile del matrimonio) per lo spettacolo ed il buffet e nonostante che, come richiesto dalla stessa “Pro - Loco”, sia stato concesso il patrocinio per l’uso gratuito di:

- sala Fabrizio Naro (locale antistante parco La Croce);

- cucina del Centro Diurno;

- attrezzature di proprietà comunale (tavoli, panche e sedie);

- esenzione dal pagamento della TOSAP (suolo pubblico);

- affissione gratuita dei manifesti negli appositi spazi comunali.

LA MANCATA CONCESSIONE DELLA SALA CONSILIARE BERNARDINO NARO NON PREGIUDICA ASSOLUTAMENTE LO SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE.

Chi legge tragga le palesi finalità dell’iniziativa.


Mompeo, 04 gennaio 2017

Il Sindaco, Avv. Silvana Forniti

 

RIAPERTURA BIBLIOTECA COMUNALE

Ci siamo quasi..

Lunedi 19 dicembre 2016

Riapertura della biblioteca comunale "Vittoria Cortegiani"

Vieni a trovarci in biblioteca!

Dal lunedi al giovedi, dalle ore 16.00 alle ore 18.00

 
Altri articoli...
Pagina 6 di 16